AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Erika Crosara

Erika Crosara è nata a Vicenza nel 1977. Ha vissuto a Caldogno (Vicenza) e a Venezia, dove si è laureata in Conservazione dei beni culturali. Attualmente risiede a Galleriano di Lestizza (Udine). Le sue poesie sono presenti su riviste, blog letterari e in alcune antologie: Dall’Adige all’Isonzo. Poeti a Nord-Est, a cura di Alessandro Ramberti (Fara Editore, Rimini 2008); Notturni di_versi. Crisi, a cura dell’Associazione culturale Porto dei Benandanti (Nuova Dimensione, Portogruaro 2010); Salvezza e impegno, a cura di Alessandro Ramberti (Fara Editore, Rimini 2010). È ospitata nel volume Ombre come cosa salda. Il Purgatorio letto dai poeti Canti X-XXVII, curato da Marco Munaro (Il Ponte del Sale, Rovigo 2011); traduzioni in ceco delle sue poesie sono incluse nell’e-book Stranou. Evropští básníci naživo. Antologie 2008-2012, a cura di Lenka Daňhelová e Peter Kuhar (Machart, Beroun 2012, <http://www.machart-books.cz/stranou_evropsti-basnici-nazivo/>). Ius è il suo primo libro di poesia, pubblicato da Anterem Edizioni, a cura di Ranieri Teti, con riflessioni critiche di Giorgio Bonacini e Stefano Guglielmin (Verona 2010; vincitore del Premio Lorenzo Montano nello stesso anno).

VENERDÌ 21 SETTEMBRE 2012 ORE 19:00
Loggia del Municipio

Letture di Lello Voce, Alberto Bertoni, William Wall, George Elliott Clarke, Erika Crosara. Presentano Roberto Cescon e Piero Simon Ostan

Crossroad of European Literature Project, in collaborazione con Vilenica Literarni Festival e Cuirt Literary Festival