AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Vandana Shiva
Vandana Shiva, fisica ed economista indiana, dirige il Centro per la scienza, tecnologia e politica delle risorse naturali di Dehra Dun in India. È tra i massimi esperti internazionali di ecologia sociale. Attivista politica radicale e ambientalista, ha vinto il Right Livelihood Award, premio Nobel alternativo per la pace, nel 1993 e il City of Sydney Peace Prize nel 2010. Ha scritto numerosi saggi, alcuni tradotti in italiano, fra cui: Sopravvivere allo sviluppo (1990); Monocolture della mente. Biodiversità, biotecnologia e agricoltura scientifica (1995); Biopirateria. Il saccheggio della natura e dei saperi indigeni (1999); Vacche sacre e mucche pazze. Il furto delle riserve alimentari globali (2001); Campi di battaglia. Biodiversità e agricoltura industriale (2001); Terra madre: sopravvivere allo sviluppo (2002); Le nuove guerre della globalizzazione (2005); Dalla parte degli ultimi. Una via per i diritti dei contadini (2007); India spezzata (2008); Ritorno alla Terra. La fine dell'ecoimperialismo (2009); Semi del suicidio (2009). Con Feltrinelli ha pubblicato tra gli altri, Fare la pace con la terra (2012) e, l'ultimo, Storia dei semi (2013).
DOMENICA 22 SETTEMBRE 2013 ORE 15:30
PalaProvincia
Incontro con Vandana Shiva. Intervista di Valeria Palumbo