AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Remo Anzovino

Pordenonese, classe 1976, avvocato penalista ed uno dei più originali ed innovativi compositori strumentali italiani. Si è affermato grazie al suo lavoro nel cinema muto e nell’ambito pubblicitario, creando numerose colonne sonore di successo. Il suo brano «Tabù» è stata scelto come musica ufficiale della compagnia di volo Alitalia. Quattro album registrati in studio ed uno dal vivo: «Dispari», «Tabù», «Igloo», «Viaggiatore Immobile» (con copertina omaggio di Oliviero Toscani), e «Vivo». La sua «9 ottobre 1963 (Suite for Vajont)» è stata riconosciuta dalla Fondazione Vajont come musica ufficiale del ricordo della tragedia ed è stata insignita in Campidoglio, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il «Premio Anima 2013». Numerose e prestigiose le sue esibizioni dal vivo con concerti in tutta Italia, dalla Mostra del Cinema di Venezia al Teatro Romano di Verona, dal «Concerto della Memoria» sulla Diga del Vajont all'Auditorium Parco della Musica di Roma passando per il Blue Note di Milano e la Chiesa sconsacrata di Pontevecchio a Firenze fino all'ultimo «Concerto all'alba» sulle rive del Noncello a Pordenone.

MERCOLEDÌ 17 SETTEMBRE 2014 ORE 21:30
Palaprovincia Largo San Giorgio

Incontro in musica con Marco Anzovino e Remo Anzovino. Presenta Antonio Bacci

In collaborazione con Edizioni Biblioteca dell’Immagine