Commenti

Lascia il tuo commento su pordenonelegge 2016

I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.


Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa privacy sul trattamento dei dati D.Lgs. n.196/03.*


AVVERTENZA: la redazione si riserva di non pubblicare i commenti di carattere politico e quelli ritenuti offensivi o irrispettosi nei confronti di persone e opinioni.

70 Commenti
Luigino Canzutto
ha scritto sul sito
12.06.2017

Ho partecipato a pnlegge solo l'anno scorso e mi ha emozionato. In particolare gli incontri con gli autori l'ho trovato entusiasmante e coinvolgente. Per una vita i libri che ho letto si contavano sulle dita di una mano, dopo la pensione mi sono reso conto di cosa ho perso. Credo soprattutto che avrei potuto avere una vita più consapevole e molto più aperta alla vita. Pnlegge è stata la ciliegina sulla torta. Spero proprio di non mancare agli appuntamenti futuri.

Gruppo Majakovskij
ha scritto sul sito
22.11.2016

Un onore, un piacere. E una forte emozione.
Per il Majakovskij l’invito ricevuto dalla Fondazione ha costituito un onore. Sin dalla sua fondazione, nel 1993, il gruppo si è sempre aperto all’esterno per condividere i risultati della propria ricerca. Partecipare all’edizione 2016 della Festa ha rappresentato il coronamento di un impegno pluriennale e, al tempo stesso, lo stimolo per proseguire con convinzione questo affascinante cammino.
Grande è stato il piacere di presentare il nostro più recente lavoro al pubblico di Pordenonelegge, attento, competente, numeroso. L’impeccabile organizzazione della serata ha sciolto la tensione e ha fatto sì che tutto andasse come nei nostri desideri.
Il contesto, l’atmosfera, le luci, il calore dei presenti, le note e le parole di Luigi Maieron ci hanno profondamente emozionato, contribuendo a rendere indimenticabile questa esperienza.
Grazie di cuore ai Curatori e buon lavoro per l’edizione 2017 di Pordenonelegge.

giorgio scaramuzzino
ha scritto sul sito
21.11.2016

Grazie come al solito della vs. ospitalità, di un pubblico preparato e gioiso, di una città a misura di uomo e di festival. grazie

Lisa Kemmerer
ha scritto sul sito
03.11.2016

I had an AMAZING time at the book festival. For me, it was eye-opening to see so many people who love books and really appreciate authors. (In my little cow-town in Montana, this is certainly not the general trend!) Thank you for taking such good care of us and for an experience that I will never forget!

fausta deiuri galuzzi
ha scritto sul sito
01.11.2016

entusiasmante e nonostante qualche pecca sempre da rifare e migliorare bravi

esempio :perchè non sollevare la pedana degli incontri ai vari appuntamenti specie nei palazzi in modo, che anche le persone dietro possano seguire senza rovinarsi il collo e il piacere di ascoltare e vedere?

Gatti Ostinati
ha scritto sul sito
24.10.2016

Come Gatti Ostinati siamo stati ospiti di Pordenonelegge 2016. Da spettatori abbiamo potuto apprezzare la grande varietà e l'alta qualità degli eventi offerti, in quanto ospiti abbiamo goduto di una organizzazione puntuale e accogliente. Vorrei sottolineare, tra i tanti, un punto che mi sembra significativo: l'alto numero di ragazze e ragazzi volontari, gli "angeli", sempre sorridenti disponibili e gentili. Il valore di un evento si può calcolare dall'alto ( ovvero dall'importanza dei nomi e dei partner coinvolti) ma essenziale anche verificarlo dal livello di partecipazione dal basso. Che poi basso non è, ma anzi è anima, senso, scopo di ogni autentica impresa. Grazie

STEFANO SEMERARO
ha scritto sul sito
21.10.2016

E' il terzo anno che la rivista che dirigo, Versodove, è ospite del Festival e come sempre sia l'organizzazione sia l'atmosfera sia ancora la qualità degli incontri sono ottimi. Un luogo dove è sempre piacevole tornare per fare incontri interessanti e arricchenti.

1 2 3 ... 10 »