AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Serena Vitale
Foto di Attilio Marasco
Professore di letteratura russa e ceca, socio corrispondente dell’Accademia dei Lincei, Serena Vitale ha insegnato in vari atenei italiani. Ha tradotto opere di Brodskij, Cvetaeva, Dostoevskij, Esenin, Holan, Kundera, Mandel'štam, Puškin, Nabokov ecc. Per il lavoro di traduttrice (finora 37 libri) ha ricevuto, tra l’altro, i premi Mondello, Città di Monselice, della Presidenza del Consiglio. Tra le sue monografie: Il bottone di Puškin, Adelphi, 1995 (premi Viareggio, Basilicata, Comisso ); La casa di ghiaccio, Mondadori, 2000 (premi Bagutta, Chiara, Brancati); L'imbroglio del turbante, Mondadori, 2006 (premi Pen Club, Grinzane Cavour); A Mosca, a Mosca!, Mondadori, 2010; Shklovsky: Witness to an Era, 2012, Il defunto odiava i pettegolezzi, Adelphi, 2015 (premi Napoli, Mondello, Francesco De Sanctis).
DOMENICA 17 SETTEMBRE 2017 ORE 12:00
Auditorium Istituto Vendramini
Incontro con Serena Vitale. Presenta Gian Mario Villalta

ATTENZIONE! L'EVENTO E' STATO ANNULLATO