AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Silvia Salvagnini

Silvia Salvagnini (Venezia, 1982) ha esplorato, negli anni, le possibilità espressive e i parallelismi della poesia, della pittura, del disegno per bambini e adulti e della composizione. Pubblica, per Auteditori, i primi due volumi di poesia Silenzio cileno (2004) e I baci ai muri (2006). Negli anni, un’attenzione sempre maggiore riscuote anche la componente musicale della sua scrittura e le possibilità di interpretazione dal vivo. Con performance di lettura e musica viene invitata ad eventi nazionali e internazionali. Nel 2008 vince lo slam nazionale “Horus” di Roma, mentre è in finale al “Big Boat”, poetry slam internazionale organizzato da «Absolute Poetry» a cura di Lello Voce. Nel 2009, con l’opera laelefantevolante, è tra i vincitori della quinta edizione del “Premio per la poesia contemporanea Antonio Delfini” e lì riconosciuta come una delle voci più originali e significative della propria generazione. Nel 2015 è tra i poeti ospiti dall’Université Paris-Sorbonne al convegno “Génération 80”. Vari testi sono accolti in antologie tra le quali: Il volo del calabrone. Un progetto di poesia performativa (Battello Stampatore – Ammutinati, 2008); Bastarde senza gloria (Sartoria Utopia, 2013) a cura di Francesca Genti; Scacciapensieri – Poesia che colora i giorni neri, prima antologia di poetry therapy in Italia (Millegru, 2016). Tra le pubblicazioni recenti L’orlo del vestito (Sartoria Utopia 2016) e Il giardiniere gentile (VerbaVolant 2016).

SABATO 16 SETTEMBRE 2017 ORE 10:00
Libreria della Poesia - Palazzo Gregoris

Con Guido Cupani e Silvia Salvagnini