AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Marco Mizza

Padre Marco Mizza, benedettino, giovane Priore dell’Abbazia di Vallombrosa (Fi). Dal 1995 Marco Mizza è quindi “amministratore delegato” del monastero, “primo tra pari” degli otto monaci che formano la comunità benedettina di Vallombrosa, in provincia di Firenze, 1.000 metri d’altitudine ed una storia che risale all’anno 1036, quando san Giovanni Gualberto, oggi patrono dei Forestali, si ritirò con alcuni compagni per vivere l'originario spirito della regola di S. Benedetto, dedicandosi alla preghiera, al lavoro, all'accoglienza dei pellegrini.
E’ luogo di silenzio, Vallombrosa, immerso in una foresta secolare, scelto negli anni tra gli altri da Giulio Andreotti e Romano Prodi, ma dove ogni giorno trovano ospitalità tante persone in difficoltà, che cercano una luce per la propria vita, una mano tesa, una presenza di conforto. Ma l’Abbazia di Vallombrosa è anche luogo di lavoro, un’impresa che gestisce due “rami d’azienda”: una liquoreria e una foresteria, mentre la storica tipografia ha chiuso i battenti da pochi anni e ora è diventata un'area museale.