AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Marc Augé
Uno dei più noti antropologi, ha contribuito allo sviluppo delle discipline africanistiche ha elaborato un’antropologia della pluralità dei mondi contemporanei attenta alla dimensione rituale del quotidiano. Ha inoltre focalizzato la sua attenzione su una serie di esperienze contemporanee che attraversano la progettazione urbanistica, le forme dell’arte contemporanea e l’espressione letteraria. Tra le sue opere tradotte di recente: Rovine e macerie (Torino 2004); Perché viviamo (Roma 2004); Tra i confini. Città, luoghi, interazioni (Milano 2007); Il mestiere dell’antropologo (Torino 2007); Il bello della bicicletta (Torino 2009); Il metrò rivisitato (Milano 2009); Per un’antropologia della mobilità (Milano 2010); Straniero a me stesso. Tutte le mie vite di etnologo (Torino 2011); Diario di un senza fissa dimora. Etnofiction (Milano 2011); Futuro (Torino 2012).