AUTORI

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Marco Aime

Marco Aime (Torino, 1956) insegna Antropologia culturale presso l’Università di Genova. Ha condotto ricerche sulle Alpi e in Africa occidentale. Tra i suoi lavori ricordiamo: Diario dogon (Bollati Boringhieri, 2000); La casa di nessuno. Mercati in Africa occidentale, (Bollati Boringhieri, 2002); Eccessi di culture (Einaudi, 2004), L’incontro mancato (Bollati Boringhieri, 2005), Etnografia del quotidiano (éleuthera 2014); Senza sponda (Utet 2015); Contro il razzismo. Quattro ragionamenti, Einaudi. È autore anche di alcune opere di narrativa: Il lato selvatico del tempo (Ponte alle Grazie, 2008), Rubare l’erba (Ponte alle Grazie, 2011), African graffiti (Stampalternativa, 2012); All’Avogadro si cominciava a ottobre (Agenzia X, 2014); Tra i castagni dell’Appennino (con Francesco Guccini, Utet, 2014).