Censimento dei poeti

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Roberto Bacchetta

Roberto Bacchetta è nato a Omegna (VB) nel 1972 e vive sul Lago d’Orta. Suoi versi sono apparsi tra l'altro in I poeti di vent’anni, (2000) e Calpestare l'oblio. Cento poeti italiani contro la minaccia incostituzionale per la resistenza della memoria repubblicana (2010). Nel 2006 è stato eseguito a Venezia Avvenimento nullo su testo di Roberto Bacchetta per voce femminile e nastro del compositore Michele Del Prete. Una scelta della sua trilogia poetica L’eterno esploso è stata  pubblicata nel 2007 presso la collana Niebo dell'Editrice La vita felice.


E-mail: [email protected]

Traduci, o Signore, l’eterno esploso,

datti a tradurre per queste pareti bianche,

che furono gemito e atterrano ora, ora

soltanto, e avranno tra i luoghi.

È del bene, è del bene, controfuturo

di una grazia eterna, è ancora,

profana memoria del bambino

incontro alla luce bianchissima,

nel giro concreto delle balaustrate, conchiusa

conchiusa in sé alla fine

degli insonni. Ora che le gocce

si uniscono al fuoco e qualcuno urla,

nascendo ogni tanto, nascendo tutti,

fa’ che ogni bene sia senza nome,

fa’ che fiorisca nascosto, lascia

lascia che sia soltanto

contro il perdono.