Censimento dei poeti

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Matteo Marchesini

Matteo Marchesini è nato nel 1979 a Castelfranco Emilia e vive a Bologna. Dal 1998 al 2010 ha collaborato a un annuario di poesia curato insieme a Giorgio Manacorda e Paolo Febbraro. Tra le sue pubblicazioni: le poesie di Marcia nuziale (Scheiwiller 2009), i corsivi satirici di Bologna in corsivo. Una città fatta a pezzi (Pendragon 2010), i saggi letterari di Soli e civili (Edizioni dell'Asino 2012). Collabora tra l'altro con la redazione bolognese del Corriere della Sera, con Radio Radicale, Il Foglio e il Sole 24ore.

E-mail: [email protected]

HOTEL, MATTINO

La senti la slogatura dei pensieri

fino all'alba comuni, senti l'ansia

della carne alla luce, quella che solo ieri

dava l'accordo e adesso cerea pesa

sopra il mio petto, dietro le tue spalle?

Ti scansi, t'alzi, scalci nel tuo scialle

come chi rema contro una corrente.

Io faccio il morto. Per un po' proviamo

il gioco di chi resiste di più immobile,

di chi ride per primo. Ma l'amore

della coppia qui sotto ci dà torto,

lo specchio scopre quello che non sei,

tu quello che non so. Tutto è volubile

a trent'anni, al tocco delle sei.