Censimento dei poeti

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Roberta Bertozzi

Roberta Bertozzi è nata nel 1972 a Cesena, dove risiede. Poetessa, critica d’arte e saggista, collabora con diverse riviste tra cui il mensile «Poesia». Ha pubblicato Il rituale della neve (Raffaelli 2003) e Gli enervati di Jumièges (peQuod 2007). È presente nell’antologia Il miele del silenzio, a cura di Giancarlo Pontiggia (Interlinea 2009). Nel 2000 ha fondato Calligraphie, associazione che promuove letture, seminari e incontri sulla poesia contemporanea. Nel 2008 è stata invitata al 4th International Festival of Contemporary Poetry di Zagabria.

Sito web: www.interno38.it

Questo l’evento: quella sera, di ritorno,

lui che guidava, a lato

una scia interminabile

d’alberi, tralicci, edifici;

la campagna,

e ogni cosa farsi stranamente

presente e viva

solo se arretrava in una sua foschia interiore,

se ritirandosi anche ciò

che avevamo di più proprio – nome famiglia stato

di cittadinanza, la nostra superstizione psichica e morale

dissolvere per un contagio implacabile,

                                                 quello che avrei

voluto dirti,

darti. Ma non tutto


e non in una volta. Forse nemmeno

adesso.

        Sono così stanca

che non possono che seguire altre considerazioni del genere

del genere di ciò che nella stretta di un’emozione,

si balbetta appena:

le parole –  le più semplici,


tutto quello che si lascia a terra,

che per forma di effusione, d’abbandono,

oh, reclina – sulla linea

di questo piano

senza che la sua bellezza, che la sua forza

si converta in atto.


(inedito da Blumen)