Censimento dei poeti

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Florinda Fusco

Florinda Fusco, nata a Bari nel 1972, ha pubblicato su varie riviste e antologie italiane e straniere. Nel 2001 esce Linee (Zona). Con il libro delle madonne scure (Mazzoli 2003), illustrato da Luigi Ontani, è stata vincitrice del Premio Delfini. Ha tradotto dallo spagnolo l’opera poetica della scrittrice argentina Alejandra Pizarnik, vincendo il  premio nazionale di traduzione Bernard  Simeone (2004). Nel 2009 ha pubblicato Tre Opere (oedipus). Nel 2011 è uscito il suo ultimo libro Thérèse (Polìmata). Suoi testi sono stati tradotti in inglese, in francese e in spagnolo.



in una stanza d’acciaio un corpo in rotazione                             tre donne lo guardano



  laverò attentamente il tuo corpo dopo averlo osservato per ore


legherò i miei capelli intorno a una massa di cemento


strofinerò saponette sui tuoi indumenti col mio camice blu


    camminerò piano col mio camice blu lungo corridoi metallici


conoscerò il tuo codice


ecco: il tuo profilo,

  i tuoi profili                                       il tuo fuoco azzurro le tue forbici


misurerò il movimento delle tue labbra delle palpebre la tua sedia vuota


il corpo cresce prende forma


conoscerò la cifra dei tuoi cromosomi   

ogni donna si guarderà in una lama d’acciaio

  mentre intreccerò i capelli nel cemento



    la mia pelle rosa

    le mie mani ferme dietro il vetro

    le righe sullo schermo


la caduta




Da La Signora con l’ermellino