Censimento dei poeti

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Matteo Veronesi

Matteo Veronesi, nato a Bologna nel 1975, dottore di ricerca in italianistica, ha disperso saggi, interventi, recensioni, poesie in un gran numero di riviste, antologie, miscellanee, atti di convegni, siti Internet. Ha pubblicato con Liguori una monografia su Pirandello e tradotto, fra l'altro, Seneca, Persio, Jammes, il D'Annunzio francese.

http://nuovaprovincia.blogspot.com

E-mail: [email protected]

Sito web: http://sites.google.com/site/criticaepoesia

A voi tutto mi dono


Io ho versato la critica

nella poesia, la poesia nella critica –

gelo nel fuoco, luce in corona di tenebre

anima e sangue in simulacro, immagine

conversa nel suo specchio


Fatemi vostro, raccoglietemi intero

da queste accese spoglie –

cercatemi, capitemi

o dimenticatemi, datemi

l'estrema verità del silenzio e del sonno

come dita pietose su iridi vacue

su consumate palpebre


E tu, dea, perdonami

perché in acre inchiostro mutai

il latte della madre, il seme

luminoso del padre in parole di cenere –

e il sangue in gemma, in effigiato gelo

ogni respiro e ogni abbraccio

e in segno il canto, e il tempo in forma immobile