Censimento dei poeti

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Dario Bertini

Dario Bertini, nato a Legnano (MI) nel 1988, abita a Pavia, dove frequenta la facoltà di Lettere moderne. Ha pubblicato una raccolta dal titolo Distilleria di contrabbando (Cardano, Pavia, 2009, prefazione di Claudio Lolli) e un omonimo disco di canzoni e poesia nato dalla collaborazione con Renato Franchi e l’Orchestrina del Suonatore Jones. Suoi versi sono apparsi sulle riviste Il foglio clandestino, FarePoesia, La Mosca, La Gru e sul sito Le parole e le cose. Con Sigismundus Editrice, nel 2012, ha pubblicato la raccolta Frequenze clandestine.
È presente nel foglietto Metamorfosi del paesaggio italico (AA.VV, a cura di Dario Borso).
Organizza numerosi reading ed eventi culturali.


E-mail: [email protected]

a Frank O'Hara
 

l'estate si è schiantata all'improvviso come un vagone merci

e l'aria è troppo calda, spessa da respirare

i semafori

gialli lampeggiano come tizzoni ardenti

negli occhi di chi resta ad osservare,

ma non c'è tempo di sfuggire al tempo

così ogni notte si succede al giorno

da millenni

io per esempio vago più o meno da vent'anni

come un filmato in bianco e nero con pochi spettatori


una macchina passa troppo in fretta

seguita dalla  polizia

ed è la vita perchè da sempre

un'ombra scura ci viene dietro inesorabile

ma all'angolo

si scontra con un'altra generando una cometa

e migliaia  di stelle a illuminare il grigio dell'asfalto

come un assolo di john coltrane



(da Frequenze clandestine, Sigismundus 2012)