Censimento dei poeti

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Andrea De Alberti

Andrea De Alberti è nato l’8 maggio 1974 a Pavia, città in cui vive e opera. Suoi testi sono presenti nell'Ottavo Quaderno Italiano di Poesia Contemporanea, a cura di Franco Buffoni; in Nuovi poeti italiani, a cura di Paolo Zublena; in Lavori di scavo. Antologia di poeti nati negli anni Settanta, a cura di Giuliano Ladolfi. Del 2007 è la raccolta Solo buone notizie per Interlinea; del 2010 Basta che io non ci sia per Manni.



E-mail: [email protected]

In un mondo minore esiste un dolore improprio

dato da altri, centimetri di noi che togliamo alla vita,

o il portafoglio vuoto dal troppo allontanarsi,

i biglietti piegati con le poesie di Natale,

una parte di famiglia che finisce a Milano

in un vicolo cieco.

Eppure questa la riconosco,

questa è la sua storia, sopra c’era un lenzuolo,

una sperimentata voce,

sotto i primi impressionismi

e poi il giardino per questo romantico rivale.

Hanno fatto morire così la tua volontà, fa ribrezzo quello che vedo,

anche la luce mi sembra iniettata.

O sarà una variazione di tracciato, un’obliqua sensazione,

che sotto la neve ci sia un terreno coltivato a patate.

Alla fine questo infelice chiunque si è posato

sopra al tuo letto, quello con cui hai sempre mentito,

quello che hai sempre ignorato.

Non sarà replicare la crescita, portare gli stivali per

proteggerti dalle vipere.