Censimento dei poeti

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutti
Gaia Gubbini

Gaia Gubbini (Roma, 21/12/1976) è una filologa romanza che svolge ricerca fra Roma, Parigi e Berlino. Sue raccolte poetiche sono apparse in Nodo sottile 5 (Le Lettere, 2008), «ore piccole» n°11 (2008), con una nota di A. Cortellessa, in "Registro di poesia # 2" (a c. di G. Frasca, Edizioni d'if 2009), e "Registro di poesia # 4" (a c. di G. Alfano, Edizioni d'if 2011). La sua raccolta più recente, Heloysa novissima, ha vinto il premio speciale “Giuliano Mesa” del Premio di letteratura Mazzacurati - Russo e verrà pubblicata in volume nella collana “i miosotìs” (Edizioni d’if).

E-mail: [email protected]

il grave siero

che spurga

dal bianco

dell’occhio

è ristagno

d’affetto:


filamento

d’un dolore   denso,

solo residuo

di bragia

      [le lagrime hanno calore




da Objects in the mirror are closer than they appear