Agenzia Culturale
La Fondazione
Poesia

Pasolini 11#22 a Udine il 15 novembre

4 novembre 2022

Viers Pordenon e il mont. Pier Paolo Pasolini da Casarsa ai luoghi della giovane poesia italiana” è il ciclo di incontri legati ai luoghi di Pasolini in Friuli realizzato da pordenonelegge con il sostegno della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e in collaborazione con Il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia.

Martedì 15 novembre a Udine alla Biblioteca Civica “V. Joppi” (Sala Corgnali) alle 18.00, l’appuntamento “Al di là dei vent’anni”: con il giovane poeta Giuseppe Nava, Valter Colle, Caterina Di Fant e Valentina Rivelli. Conduce Gian Mario Villalta.

Partendo dal video realizzato da Fondazione Pordenonelegge.it per il Progetto PASOLINI undici#ventidue, scandito da una prima parte sul giovane Pasolini e una seconda alla scoperta dei luoghi che maggiormente hanno influito nella definizione della poetica del giovane poeta Giuseppe Nava, l’incontro –, organizzato in collaborazione con l'Amministrazione comunale verterà sul mito di un passato lontano e 'innocente': sia Pasolini che Giuseppe Nava lo identificano in un 'paese nel paese'. Per il poeta casarsese è Romàns (Borgo Runcis) dove i tratti del mondo borghese hanno contaminato il suo carattere originario e rurale in maniera meno invasiva rispetto ad altre frazioni o aree di Casarsa. Per Nava invece, il 'quartiere' (invero qualche via), nel quale si trasferì dalla Lombardia rappresenta ancora oggi un piccolo mondo 'incontaminato' nel cuore di Trieste dove «vivere in queste vecchie case, impregnate di altre esistenze, ha senz’altro segnato lo scrivere di quel periodo rivolto ai movimenti e alle stasi del tempo, di fronte al vivere quotidiano».

 

Al termine dell’incontro, l’inaugurazione della mostra Pasolini100, dedicata a Pier Paolo Pasolini a cento anni dalla sua nascita, a cura di Mario Brandolin e Renato Danelone in collaborazione con Il Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa.

torna indietro

Attendere prego...